Anno Liturgico 2016 / 2017

Parrocchia MONTEMEZZO

CHIESA DI SAN BARTOLOMEO

L’origine della chiesa di Montemezzo è, con molta probabilità, da collegare con il suo antico castello di proprietà vescovile nel sec. X, alienato nel 1206 e disrutto dalle milizie di Ezzelino da Romano verso il 12040. Alla fine di quel secolo la chiesa ricostruita di San Bortolomeo di Montemezzoera certamente parrocchiale ed era officiata da due sacerdoti. Nei secoli XV e XVI la parrocchia era retta da sacerdoti non vicentini, forse per la sacralità delle sue rendite. Si sa comunque che verso il 1610-20 una chiesa fu demolita per far posto ad una di nuova che sostanzialmente coincide con l’attuale, a spese del Comune di Montemezzo. L’opera doveva essere terminata nel 1622 se nello stesso anno vi veniva dedicato un altare laterale alla Beata Vergine del Carmelo, come attesta una iscrizione oggi visibile sullo stesso altare. Altri lavori furono fatti alla fine del 1800 e inizi del 1900 soprattutto nella navata centrale e sul tetto. Nel 1910 la Chiesa fu dotata anche di cantoria e do organo, costruito dai fratelli Zordan di Caltrano. ( Mons. Antonio Marangoni).